Bando di Selezione per l’ammissione di 20 allievi al Corso di Formazione di III° Livello  Cod. Uff. D.D. 84/2012/422: “Specialista del ciclo dei rifiuti solidi urbani

POR FSE 2007/2013 – Obiettivo Operativo e1) Percorsi formativi di inserimento professionale nel settore della Green Economy” D.G.R. N. 447 del 02/07/2014. L’Ente di formazione professionale ASSOFRAM in collaborazione con F. LLI GENTILE R & S SRL, CLIMAX SRL, PROGEST SPA, BUTTOL SRL – organizza, un corso di formazione della durata di 1300 ore.

Le attività formative si avvieranno il 12 gennaio 2015 alle ore 9.00

1. Finalità dell’intervento formativo e figura professionale
L’attività corsuale è orientata alla formazione della figura professionale di Specialista del ciclo dei rifiuti solidi urbani. L’obiettivo è la formazione di una figura professionale di alta qualificazione in grado di gestire gli impianti di trattamento/smaltimento di rifiuti urbani, attuando azioni che mirano al miglioramento ambientale ed economico nel settore dei RU, dirigere e coordinare le attività all’interno di un impianto e vi opera per minimizzare l’impatto ambientale e risolvere concretamente le problematiche legate allo smaltimento dei RU

La figura professionale sarà in grado di:

  • Valuta l’efficacia dei singoli processi all’interno dell’impianto e verifica la qualità complessiva dell’attività di trattamento e della produzione dell’impianto
  • Verifica la qualità dei materiali in ingresso e si occupa dell’approvvigionamento
  • Esegue piani di concimazione al fine del miglior utilizzo del composto prodotto nell’impianto
  • Esegue i bilanci di materia ed energia per valutare i rendimenti impiantistici
  • Interviene per modificare ed aggiornare l’impianto al fine di migliorare la produzione e ottenere risparmi energetici e prodotti qualitativamente migliori
  • Coordina il personale e distribuisce le attività alle diverse figure professionali dell’impianto con criteri di ottimizzazione delle risorse interne e qualità del lavoro
  • Coordina le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto, preoccupandosi di tutto ciò che è necessario al normale funzionamento dell’impianto
  • Concorre alla valorizzazione dei beni recuperati in modo da creare un reale re-integro degli stessi nei cicli produttivi
  • Favorisce processi e interventi di informazione ed educazione nell’ambito dei rifiuti urbani che promuovano una progressiva socializzazione delle responsabilità ambientali.

2. Articolazione e durata del corso

L’intervento è finalizzato al rilascio della qualifica professionale connessa al profilo di riferimento ed è composto da n. 800 ore di attività d’aula e n. 500 ore di stage.

I moduli didattici previsti in seno all’intervento sono i seguenti:

  • La strategia comunitaria e nazionale per la gestione dei rifiuti solidi – n. 100 ore;
  • La gestione dei rifiuti solidi:  adempimenti normativi e prassi burocratiche – n. 100 ore;
  • I criteri generali di gestione dei rifiuti e le relative priorità – n. 100 ore;
  • La tracciabilità dei rifiuti (il SISTRI)  – n. 100 ore;
  • Le operazioni di gestione dei rifiuti – n. 100 ore La raccolta differenziata –  n. 100 ore;
  • Il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi – n. 100 ore;
  • I sistemi di gestione ambientale (S.G.A.)/ Il sistema comunitario di Ecogestione e l’Audit Ambientale EMAS/Le certificazioni ambientali – n. 100 ore.

Le attività di Stage della durata di n. 500 ore si svolgeranno presso le sedi delle aziende di stage e verterà sulle tematiche della caratterizzazione e recupero di siti contaminati.

3. Caratteristiche dei destinatari e requisiti di accesso

Il corso è rivolto a n. 20 soggetti Il Corso è rivolto a laureati (anche con percorso triennale) inoccupati, inattivi, disoccupati e disoccupati di lunga durata residenti in Campania, di età compresa tra i 18 ed i 29 anni.

Verrà considerato titolo preferenziale il possesso di un titolo di studio universitario (anche triennale) in Ingegneria, Architettura, Biologia e Chimica.

Per i cittadini comunitari è necessaria la residenza in Campania, attestata dal relativo certificato; per i cittadini extracomunitari è necessario il permesso di soggiorno. I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del presente bando prevista per il 15/12/2014

4. Sede di svolgimento 

Le attività formative d’aula si svolgeranno presso la sede accreditata dell’Agenzia formativa Ente di formazione professionale ASSOFRAM sita in Casoria alla Via Principe di Piemonte n. 131

5. Frequenza ed indennità di frequenza

La frequenza al corso è obbligatoria. E’ consentito un numero di ore di assenze, a qualsiasi titolo, pari al massimo al 20% del totale delle ore previste. Gli allievi che supereranno tale limite saranno allontanati d’ufficio dal corso. E’ prevista un’indennità di frequenza pari a € 2,50 lordi per ora di presenza e il rimborso delle spese di viaggio sostenute e documentate e relative all’uso del mezzo pubblico.

6. Modalità di presentazione della domanda
Il candidato dovrà presentare alla segreteria dell’Agenzia formativa Ente di formazione professionale ASSOFRAM sita in Casoria alla Via Principe di Piemonte n. 131 – dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, la documentazione di seguito indicata:

a) Domanda di partecipazione alla selezione, redatta sull’apposito modello “Allegato A” del bando
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
b) Fotocopia di un valido documento di riconoscimento e del codice fiscale
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
c) Curriculum vitae
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
d) Certificato di invalidità rilasciato dall’ASL di appartenenza (per i candidati diversamente abili)
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
e) Diagnosi funzionale riferita alla attività corsuale da svolgere rilasciata dall’ASL di appartenenza (per i candidati diversamente abili).

La domanda di partecipazione, corredata dalla suddetta documentazione dovrà essere presentata, esclusivamente a mano, a pena di esclusione, entro le ore 13.00 del giorno 15/12/2014.
* La modulistica è scaricabile dal sito dell’ente attuatore www.assofram.it e da quello della Regione Campania www.regione.campania.it 

7. Selezioni
Saranno ammessi alle selezioni i candidati in possesso dei seguenti requisiti d’accesso alle attività formative prescritti dall’avviso di selezione, ed in  particolare:

  • Residenza
  • Titolo di Studio
  • Maggiore Età
  • Stato di inoccupazione o disoccupazione

Le selezioni verranno effettuate mediante una prova scritta/test ed una prova orale consistente in colloqui individuali. Il punteggio attribuito per ciascuna prova sarà di punti 40/100 per la prova scritta e  60/100 per la prova orale.

La prova scritta prevederà un Test composto da 40 domande a risposta multipla (con 1 sola risposta esatta), di cui il 70% di cultura generale e psico-attitudinale, ed il 30% di conoscenza tecnico-professionale.

A parità di punteggio, sarà considerato requisito preferenziale per la valutazione finale il possesso di un titolo di studio attinente al campo. Le prove si svolgeranno presso la sede dell’Agenzia formativa Ente di formazione professionale ASSOFRAM sita in Casoria alla Via Principe di Piemonte n. 131 a partire dal giorno 17/12/2014 alle ore 14.30

Gli elenchi degli ammessi alla selezione e le informazioni relative al luogo di svolgimento delle prove saranno consultabili sul sito www.assofram.it

I candidati ammessi alle selezioni sono tenuti – a pena di esclusione – a presentarsi, muniti di valido documento di riconoscimento, presso la sede stabilita e nei giorni fissati per sostenere le prove, senza ulteriori avvisi.

8. Graduatoria finale
La graduatoria sarà redatta in base alla somma del punteggio ottenuto nelle prove previste.  L’elenco dei candidati ammessi al corso, unitamente alla data d’inizio delle attività, saranno affissi entro 5 giorni dall’avvenuta selezione presso la sede dell’ente di formazione e sul sito www.assofram.it

Il termine massimo per la presentazione di eventuali ricorsi è di 5 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie provvisorie. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria dell’ente di formazione, tel. 081/7576637 email: info@assofram.it

9. Ammissione esami ed attestato
Saranno ammessi alle valutazioni finali gli allievi che avranno frequentato almeno l’80% delle ore previste dal corso. Al superamento dell’esame sarà rilasciato un attestato di qualificazione professionale di “Specialista del ciclo dei rifiuti solidi urbani”  valido ai sensi dell’art. 5 del Regolamento 9/2010 LR. N. 14/2009.